Dissolto
in angeliche sfumature…

Immerso, tra l’armonica sinfonia dei gabbiani di giorno ed il canto dei grilli all’imbrunire.
Sospeso, tra gli ottanta metri sul livello del mare e la fresca brezza del nord pregna d’essenza mediterranea.
Abbracciato, dall’immensa volta celeste punteggiata da luminosi gioielli che intonano i cori dell’eternità.
Dissolto, in angeliche sfumature che danzano nel Blu.
Soli. Soli con l’intero Creato.
 
@Lampedusa Island

 

Comments are closed.

Pin It